Chi Siamo

UN'IDEA IMPRENDITORIALE CHE HA DATO VITA AD UN'IMPORTANTE AZIENDA NEL SUD



La Meridionale Intonaci nasce nel 1984 da un'idea imprenditoriale di Francesco Adalberto Gullaci.

La storia dell'impresa ha inizio nel 1940, a Canolo in Calabria.

Alla sola età di 15 anni, Francesco Gullaci lascia il suo paese d'origine per un'esperienza lavorativa al nord.

Sebbene alcuni anni dopo aver lasciato la Calabria, erano la fine degli anni quaranta, per delle esigenze familiari, dovette rientrare, e con coraggio e determinazione, investì l'energia della sua giovinezza per individuare un'attività, nel suo paese, che fosse al tempo stesso mezzo di sostentamento per lui e occasione di riscatto per il nostro territorio. Le sue apprezzabili doti imprenditoriali e il suo talento di uomo e manager lo portarono ad individuare nella pietra calcarea, l'unica risorsa disponibile nel suo paese, Canolo, la materia prima per avviare un serio e produttivo progetto imprenditoriale. Negli anni cinquanta, munito di un rudimentale frantoio, per il primo trattamento della pietra e di una segatrice, l'imprenditore ottenne il suo primo risultato: la realizzazione di brecciolino, utilizzato come sottofondo delle strade, e di lastre di pietra, utilizzate come pavimentazione.

Negli anni 60, con le prime gratificazioni di mercato e con i primi utili, diede inizio ad un nuovo processo di sviluppo aziendale. Amplia la gamma dei prodotti, che hanno come materia prima sempre la pietra calcarea. Ed ecco l'installazione di avanzati mulini per la produzione di carbonato di calcio, prodotto che veniva utilizzato nell'industria zootecnica, nelle cartiere, nei colorifici.

Tutto filò via liscio per diverso tempo, l'impresa crebbe, ma verso la fine degli anni 70 la collocazione di alcuni dei suddetti prodotti divenne sempre più difficile. Tra le tante cause l'espansione della ceramica nel mercato di riferimento.
Altri si sarebbero scoraggiati, non Gullaci. Anzi l'imprenditore, non solo non abbandonò l'attività, che già all'epoca assicurava lavoro a molte famiglie, ma si mise alla ricerca di una valida alternativa di produzione.

      WebSolution: imagemultimedia.com